2zoxfo6

 

Molti inediti e qualche nicchia di grande interesse questa settimana sui canali free del digitale terrestre:

– Lunedì 27 gennaio su Rai 4 in prima serata, un film di Gareth Evans (autore del cult The Raid), Merantau, inedito da noi e ambientato in Indonesia, con al centro il silat. Di notte su Rai Tre fa capolino dagli archivi l’antologia inedita Gli assi della risata, pensata nel 1943 da Bianchi Montero e Brignone per omaggiare i comici nostrani e rimasta sostanzialmente incompleta. Per storici e cultori.

– Martedì 28 gennaio, sempre Rai 4 dedica una bella serata ad Alessandro Piva. Oltre al ben noto La capagira (ore 23), si segnala la prima visione dello strampalato, bellissimo, autarchico Henry, del 2010, in prima serata alle 21.10

– Mercoledì 29 gennaio, su Rai Movie a mezzanotte e dieci, un inedito di Terrence Davies, The Deep Blue Sea, 2011, con Rachel Weisz. Promette molto.

– Giovedì 30, segnaliamo la prima visione di un solido documentario di James Marsh, Project Nim, su La Effe alle 23.20, che conferma l’interesse per il documentario e il buon palinsesto del canale 50.

– Venerdì 31, salutiamo gennaio in una notte Fuori Orario dove troviamo alle 02.25 Fine, uno dei corti tra documentario e avanguardia di Artavazd Pelesjan, ostico ed eremitico autore armeno, entusiasmante (vedere, per capire, il bell’omaggio-poesia che gli ha dedicato Pietro Marcello). A seguire, intorno alle 3, riproposta del fluviale Satantango, in due parti, capolavoro di Béla Tarr.

– Sabato 1 gennaio, ancora Pelesjan alle 01.45 (Vita), poi Century of Birthing inedito dell’altrettanto grande Lav Diaz, e infine all’alba Cave of Forgotten Dreams di Herzog.

Annunci