agent7

Ed eccoci pronti a segnalare nuovi appuntamenti cinefili tra festival, tv ed editoria:

– comincia a Pordenone il suggestivo “Le voci dell’inchiesta”, diretto come sempre da Marco Rossitti. Quest’anno verrà dato spazio a tre importanti anniversari: i 90 anni della Radio (6 ottobre 1924), i 60 anni della Televisione (3 gennaio 1954), i 90 anni dell’Istituto Luce (settembre 1924). Tre anniversari da ricordare e festeggiare nelle sezioni retrospettive del festival “senza alcun intento monumentale e celebrativo” – come spiega il direttore Rossitti – “ma che vogliono portare alla superficie, con rapide immersioni nelle profondità dei rispettivi archivi audio visuali, un consistente ed inestimabile patrimonio immateriale”.  L’anniversario della Televisione diverrà occasione per l’omaggio – nell’ottantesimo anniversario della nascita – ad Andrea Barbato (1934-1996), uomo politico, scrittore, autore televisivo e teatrale, sceneggiatore e cronista.

– in televisione segnaliamo in arrivo una retrospettiva di Fuori Orario su Manoel de Oliveira: nella notte tra venerdì 11 e sabato 12 Le soulier de satin, che prosegue anche la notte successiva, cui farà seguito La divina commedia. Domenica notte Mon cas e Benilde, lunedì Il passato e il presente, e via via nei giorni successivi I cannibali, La caccia, A caixa, Lisbona capitale d’Europa, Inquietudine, Giorno della disperazione, Gebo e l’ombra…

– uscito il n. 19 di La Furia Umana versione online, con speciale “Cinema and Revolution”.

– continuano i ritratti di critici americani da parte di David Bordwell. Ecco quello su Parker Tyler.

nuovo numero di “Deletion”, rivista free online dedicata alla fantascienza, questo il menu (issue dedicata in gran parte al rapporto tra fantascienza e femminismo):

Sue Lange’s The Intervention grapples with two social issues which have been outside feminist science fiction’s purview: the fact that men are increasingly opting out of education and the opinion that prostitution can be a legitimate way for women to earn a living.

Sheila Finch is newly venturing into science fiction scholarship detailed in her piece Murgatroyd, Maybe.

Seo-Young Chu’s Science-Fictional North Korea: A Defective History provides a first effort to describe North Korea in terms of science fiction.

Wangechi Mutu’s The End of eating Everything uses video art to provide an innovative means to confront global consumption.

Elyce Helford’s That Old Black Magic: Women, Race, and Post-Millennial U.S. Science Fiction Television discusses current images of black women on television.

Elizabeth Lundberg’s A Sense of Wonder and Other Feminist Feelings addresses the present state of feminist science fiction theory.

Marleen S. Barr defines ‘SF/memoir’ as a combination of autobiography and science fiction in her The Pen Is Mightier than the Coop Board’s Borg Queen: A SF/Memoir.

Annunci