assunta

Come ogni anno, la settimana a cavallo tra giugno e luglio significa una sola cosa per i cinefili: Cinema Ritrovato. Anche questa 29a edizione si presenta ricca e colma di film fino a rendere quasi impossibile poter seguire tutto quello che interessa. Ma quel che importa è l’esperienza della manifestazione, l’incontro con tutti i cinefili e colleghi che passano per Bologna, e lo sperdimento tra film di tutte le epoche e tutte le cinematografie possibili.

Come ogni anno, a chi vuole seguire integralmente e criticamente il festival, chiedo di sintonizzarsi su Cinefilia Ritrovata, l’altro spazio web che dirigo insieme ad alcuni giovani e validi collaboratori. Per il resto, segnaliamo la nascita di un nuovo sito della Cineteca di Bologna interamente dedicato al festival,  che comunque vivrà anche sui social network, e su Vimeo, dove (come del resto sul mio blog) verranno anche pubblicate in video le molto attese Lezioni di Cinema, tra cui una anche di Jacques Rancière.

Sempre all’interno del festival, vengono affiancate, presso la Libreria Ambascitori, alcune presentazioni di libri. Qui il programma della Mostra mercato e degli incontri. In particolare, io presenterò il 2 luglio alle 19 il bellissimo volume L’avventuriera di Montecarlo, in cui Leonardo Quaresima (presente all’incontro) ha raccolto per Adelphi gli scritti sul cinema di Joseph Roth tra 1919 e 1935: una sorpresa davvero gradita, e un testo traboccante di cinefilia ante litteram, di critica cinematografica gestita come piccolo genere letterario e di notazioni teoriche di assoluto interesse.

Sempre cinefili e studiosi, importante segnalare anche le nuove uscite editoriali tra cui il DVD del restauro di Assunta Spina e un catalogo che, per la sua qualità scientifica, va ormai annoverato come libro vero e proprio a se stante. Molto atteso anche il DVD Awards, con un elenco di candidati a dir poco eccitante.

Buona visione per chi ci sarà e buona lettura per chi seguirà da lontano.

Annunci