Cominciata alla grande a stagione convegnistico-festivaliera della primavera/estate 2017, come annunciato la scorsa volta, ci troviamo ora nel pieno dell’ondata di ricerca, di aggiornamento e di pratica cinefila. Che dire? Manca sempre il tempo per fare tutto, e se anche Ghezzi ci dice che siamo piuttosto noi che manchiamo al tempo, purtroppo poco cambia. Come quando avete bisogno di un idraulico: se anche esistono cento mondi paralleli e l’anti-materia potrebbe svelarci cose impensabili, il problema resta. Cerchiamo comunque di fare un po’ di ordine e chiediamo venia se il blog ha assunto un andamento ormai quindicinale in questa fase. Continua a leggere “Universi, formati, teorie: la lunga primavera del pensiero cinematografico”