Il dopo-Cannes è stato fagocitato dalla discussione sul perché la settantesima edizione sia stata, a detta di molti, assai deludente. Avendo potuto (per una ricerca che sto compiendo) raccogliere una copertura molto ampia della ricezione critica dei festival, sono emersi al tempo stesso dibattiti ricchi, proficui, e valutazioni grossolane, ignare di qualsiasi teoria dei festival. In ogni caso, emerge sempre più chiaramente che i discorsi intorno al rapporto tra sistema cinematografico e nuove piattaforme, o tra cinema e media digitali, non riescono a trovare un loro equlibrio. La fase è di passaggio, sarebbe meglio evitare posizioni apodittiche che saranno magari smentite dalle future trasformazioni. Intanto noi procediamo, illustrando altri eventi, altri convegni, altri festival, e molte letture.  Continue reading “Il cinema allo specchio: mascolinità, nazionalità, identità mediali”