Il regno della critica. Questo ai nostri occhi appare il mese di giugno, contraddistinto da un importante convegno proprio su quest’area della cultura cinematografica, alcune uscite editoriali di curiosità (speriamo) comune, e i festival in arrivo – tutti che coinvolgono in varie forme l’universo della critica e della cinefilia. Ma la critica è anche al centro di un rinnovato interesse accademico, dopo che per troppo tempo critica e ricerca sono sembrate luoghi separati, come se fosse possibile perimetrare i singoli campi in maniera netta. Certo, per ragionare come facciamo noi bisogna avere una concezione operativa della critica che va molto al di là dei generi editoriali come la recensione o il breve saggio, per spostarsi verso una tensione intellettuale che non può essere espunta da qualsivoglia analisi e speculazione umanistica di fronte a un oggetto.  Continue reading “La critica, sempre e comunque”

Annunci